Retail Design | L'architetto MIchele Citro crea identità commerciali

Retail design


Progettazione Punto vendita



Progettare un punto vendita, vero biglietto da visita di ogni brand, è creare ogni volta un nuovo abito.

Ogni negozio va pensato e progettato per comunicare un concept dell’azienda ed offrire al cliente finale una esperienza d’acquisto completa. Michele Citro propone soluzioni create ad hoc, uniche e sartoriali.


interior-design

Michele Citro, “Design thinking”, è un esperto di retail design. Il pensiero dell’architetto si arricchisce di nuovi mezzi comunicativi orientati alla vendita per creare nuove modalità che affascinano i consumatori. Un mix di design e marketing di vendita, di pensiero razionale e di fantasia artistica.

Per Michele Citro ogni ambiente deve rispecchiare un concept, volto a creare o radicalizzare un’anima del negozio dove i consumatori possono leggerne una traccia attraverso un arredo, un complemento, una scultura, un suono o un profumo. Perché il suo compito non è solo quello di progettare uno spazio commerciale in senso fisico, ma anche quello di creare relazioni tra prodotti e consumatori, reiventando la funzione del negozio.

Sempre volto alla ricerca e allo studio di nuove prospettive e di nuovi materiali, Michele Citro cerca di mediare tra la strategia di promozione del prodotto e le esigenze dei consumatori che nel punto vendita devono vivere un’esperienza d’acquisto unica e rilassante.

Per una corretta progettazione degli spazi retail , oltre alla fondamentale conoscenza del mercato in tutte le sue espressioni, fondamentali importanza rivestono per Michele Citro gli aspetti della definizione dei lay out e dei percorsi di circolazione, la scelta dei colori, dell’impostazione delle luci e degli allestimenti olfattivi all’interno del negozio.

Il focus di ogni progetto del punto vendita è incentrato sul valore e l’immagine che l’azienda vuole comunicare al cliente finale. Il punto vendita deve essere, quindi, una sintesi accurata tra strategia di marketing e comunicazione e creatività.

Un ristorante, un negozio di abbigliamento, una pasticceria o una pescheria meritano allo stesso modo studio ed analisi ed identica passione nella progettazione degli arredi e degli spazi fisici. La creatività non ha limiti nel creare una storia che lasci pensare ed immaginare al cliente finale la sintesi evocativa dell’azienda.